Farmaci

Zaditen

Collirio

Indicazioni terapeutiche

Trattamento sintomatico della congiuntivite allergica stagionale.


Principio attivo Principio attivo

Ketotifene Fumarato Acido


Casa farmaceutica Casa farmaceutica

Defiante Farmaceutica S.a.


Prezzo Prezzo medio di tutte le formulazioni

Carico i dati del farmaco...

Gravidanza In gravidanza

Non disponiamo di dati clinici sull’uso del ketotifene collirio in gravidanza. Studi animali con dosi orali tossiche, hanno mostrato un incremento della mortalità pre- e postnatale, ma non hanno evidenziato effetti teratogeni. I livelli sistemici di ketotifene dopo l’applicazione oftalmica sono molto più bassi di quelli raggiunti dopo somministrazione orale. Si dovrebbe comunque usare cautela nel prescrivere il medicinale a donne incinte.

Anche se i dati di studi su animali consecutivi a somministrazione orale dimostrano l’escrezione del principio attivo nel latte materno, è improbabile che la somministrazione topica nella donna possa produrre quantità di principio attivo rilevabili nel latte materno. Le madri che usano ZADITEN collirio possono quindi allattare al seno.


Alla guida Alla guida

Se un paziente ha visione offuscata o sonnolenza, deve astenersi dalla guida di veicoli e dall’utilizzo di macchinari.